Cerca nel blog

lunedì 27 settembre 2010

La trombata











 

Da uomo di sinistra inutile dire che le ultime elezioni sono state, per me, una mazzata.
Vero che non ho votato, non lo faccio più da anni, ma ho la sinistra in memoria come certi gourmets hanno i sapori in gola.

La nota lieta é stata la trombatura della mia amica Roberta Lerici, leader Agerif e candidata al Senato con L'Italia Dei Valori di Antonio Di Pietro.
Non ci vuole un genio per capire che suo sponsor per la candidatura sia stato Stefano Pedica che da tempo ha sposato le teorie accusatorie di Robertona nazionale.

Con questo Pedica, (non proprio un politico di primo pelo) convinto che esista un giro di pedofilia riguardante tutta Europa con scambi di bambini attraverso aerei privati, ebbi uno scambio di e-mail nel periodo caldo del caso, con le indagate in carcere e L'Italia a chiederne la testa su un piatto d'argento.

Gli chiesi cosa pensasse il suo segretario, in quanto ex Pm, della qualità delle indagini e delle prove raccolte dalla Procura contro le indagate.
Mi rispose un generico, demagogico ed infastidito "Il mio segretario ha a cuore l'interesse dei bambini". Fine

Ma torniamo alla Lerici.
Sul suo blog compare questa affermazione:
"Il successo elettorale dell'Italia dei Valori e il contributo che hanno dato alla battaglia per la tutela dell'infanzia tutte le persone che hanno votato per sostenermi, mi permetteranno di collaborare attivamente con il neo senatore Stefano Pedica (...) Ecco perché il fatto di non aver ottenuto per pochi voti un seggio al senato, non mi preoccupa. Continuerò a lavorare per i bambini e per il senato, anche da fuori. (...) Per ultima, tengo la cosa più importante: ringraziare tutte le persone di Rignano Flaminio che, aiutandomi nella campagna elettorale o semplicemente votando, hanno permesso all'Italia dei Valori di ottenere a Rignano una percentuale di voti alla camera e al senato del 5,4 % . Cercherò di essere all'altezza della fiducia che hanno dato a questo partito e a me, anche senza un seggio al senato. In fondo, chi vuole davvero fare delle cose, può farle anche stando in piedi."

Sinceramente é piuttosto un po' ridicola la dichiarazione che le mancavano solo "pochi voti", se consideri che lei era al settimo posto in lista ed è stato eletto solo il primo (Stefano Pedica ovviamente).
Nel Lazio IDV ha preso per il Senato in tutto 131792 voti.
A occhio e croce i pochi voti che mancavano nel Lazio per dare un seggio anche alla Lerici erano più di 600mila.
Interessanti anche i dati del comune di Rignano Flaminio, hanno votato per IDV in tutto 237 persone (5,2%), che non mi sembrano moltissime come sostegno alla paladina Lerici.
Il dato di Rignano è solo di poco superiore alla media nazionale di IDV (4,3%), nel Lazio 4,1%.
Possiamo affermare, con l'effetto Lerici a Rignano è stimabile dunque in non più di una cinquantina di voti extra. Meno ancora del numero di bimbi valutati al bambino Gesù, un'ottantina, di cui almeno 40 abusati secondo le parole della Lerici all'epoca.

Numero di presunte vittime che nel tempo si é, clamorosamente, dimezzato.
Misteri di Rignano Flaminio...


[Fonte http://il-giustiziere-lafabbricadeimostri.blogspot.com/2008/04/la-trombata.html ]

LAZIO, 13 MILA ABORTI IN UN ANNO IL 13,6 PER CENTO SONO STUDENTESSE

Oltre 13.600 aborti in un anno, il 3,7% dei quali di ragazze tra i 15 e i 17 anni. Questi i numeri delle gravidanze interrotte nel Lazio illustrate, a margine di una conferenza stampa in via Poli, dalla prima firmataria della proposta di legge di riforma dei consultori Olimpia Tarzia che spiega. «Questi dati, riferiti al 2008, sono gli ultimi disponibili del ministero della Salute e indicano un triste primato del Lazio che, dopo la Lombardia, si classifica come seconda regione per numero di aborti a livello nazionale e prima nel centro Italia per la quantità di giovani donne che li praticano», spiega Tarzia. In tutta la regione, ad oggi, sono presenti 161 consultori pubblici (0,6 per ogni 20.000 abitanti), un numero inferiore a quello previsto per legge (1 ogni 20.000). Su 121.301 aborti eseguiti nel 2008 in tutta Italia, il Lazio ne ha registrati 13.657. «Siamo secondi in tutta Italia anche per numero di studentesse che li praticano - prosegue Tarzia - ben il 13,6% del totale. Il 50,2% dei certificati per gli aborti nella nostra regione vengono rilasciati dai consultori- aggiunge - e si registrano il 9,9% di urgenze, ovvero di aborti praticati al limite del tempo, su una media nazionale di 9,1%. Quest'ultimo dato è particolarmente significativo se si coniuga con quello degli aborti delle minorenni fatti senza assenso dei genitori o dei tutori, tramite i consultori, a causa dell'urgenza: il 3,3% a fronte dell' 1,3% calcolato a livello nazionale». 

[Fonte leggo.it]

FRATELLO E SORELLA SPOSI: "TRA NOI C'È PASSIONE"

Niente chiesa, niente festa e niente ballo per "Maura e James", nomi di fantasia scelti dai due novelli sposi irlandesi di cui ha raccontato ieri il Mail on Sunday. I due, fratello e sorella, si sono sposati e stanno per avere il loro secondo bambino: ma il loro matrimonio hanno preferito viverlo privatamente, per non rischiare che il loro sogno si infrangesse a causa della legge che proibisce i rapporti incestuosi. Per loro, solo nozze civili, celebrate la scorsa settimana: nozze alle quali seguirà con ogni probabilità la fuga, dalla loro città o più probabilmente dal paese, poiché è solo una questione di tempo prima che le autorità scoprano la loro unione. "Avrei voluto fare una grande festa, con tutti i nostri amici - ha detto 'Maura' - è stato molto difficile, e molto diverso da come mi sarei immaginata il mio matrimonio, ma va bene così. Sono stata con altri uomini, ma con 'James' è stato diverso sin dall'inizio. Con lui è più intenso, è più passionale. Dalle prime settimane ho sempre pensato di volermi sposare con lui". La storia di James e Maura ha fatto il giro del mondo. I due, cresciuti ad oltre 100 km di distanza, si sono conosciuti e innamorati ed hanno avuto un figlio, per poi scoprire solo successivamente di essere fratello e sorella. Il padre di James, infatti, è anche il padre di Maura: particolare che ha scioccato la madre del ragazzo, che dopo aver conosciuto la fidanzata di suo figlio e dopo averle fatto alcune domande riguardo i suoi genitori, ha capito in che guaio i due si stessero cacciando. Il padre di James infatti, secondo il racconto fatto dal Mail on Sunday, avrebbe scoperto di avere un figlio solo 5 anni dopo la sua nascita, quando era già sposato e con una figlia (Maura, appunto). La madre di James si rifiutò però di farlo entrare nella sua vita, e il giudice le diede ragione, vietando all'uomo di conoscere suo figlio per non turbare la crescita del bambino. Molti anni dopo, l'incontro e l'amore con la sorella.

[Fonte leggo.it]

La escort che accusa Beckham: "Descriverò il suo pene"

Una prostituta accusa il calciatore di aver avuto un rapporto con lei nel 2007. E per provare che sta dicendo la verità si dice pronta a descrivere i dettagli delle sue parti basse in tribunale.

Irma Nici ha fatto sesso con David Beckham e lo vuole urlare al mondo intero. Come biasimarla. Peccato che alla escort, 26 anni, inglese, è già stato chiesto un risarcimento dei danni pari a 16 milioni di sterline da parte dei legali del calciatore per le dichiarazioni sul suo presunto rapporto sessuale. Si tratterebbe di un rapporto durato appena 15 minuti ma che è valso all'uomo più ambito del mondo un voto dalla Nici di 7 e mezzo. Il prezzo pagato? 10 mila sterline.


Non contenta, la Nici ha rilanciato che si dice pronta ad andare avanti con la sua battaglia legale e per provare che dice la verità è anche pronta a rivelare in tribunale i dettagli sulle parti intime di Beckham. "Sarà meglio che il signor Beckham si prepari ad abbassare i pantaloni in aula se vuole portare avanti la questione, perché le caratteristiche distintive di cui è a conoscenza Irma proveranno che sta dicendo la verità" fanno sapere i legali di Irma. Noi di sicuro siamo tutto orecchie.


[Fonte gay.it]

Ruba identità per prostituirsi Smascherata dalle impronte

La donna era riuscita a ottenere, in patria, un falso documento di nascita di una connazionale di 28 anni: arrestata per possesso di documenti contraffatti e false attestazioni

Firenze, 27 settembre 2010 - Ha 'rubato' l'identità a una connazionale in possesso di cittadinanza italiana e con il documento intestato a quest'ultima si prostituiva a Firenze, riuscendo ad evitare controlli ed identificazioni da parte della polizia. Ma proprio quel documento italiano ha finito per insospettire i poliziotti della sezione buoncostume della squadra mobile, che hanno dato il via ad ulteriori accertamenti nei confronti dei una giovane donna, 25 anni, che risultava nata a Montevideo, in Uruguay, da genitori italiani.

Le impronte digitali hanno così smascherato la prostituta e il suo escamotage: la donna è stata arrestata per possesso di documenti contraffatti e false attestazioni. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la donna era riuscita ad ottenere, in patria, un falso documento di nascita di una connazionale di 28 anni. Una volta giunta in Italia con un visto turistico, ha denunciato la scomparsa del passaporto e, con il falso documento di nascita, è riuscita ad ottenere una carta d'identità italiana con le generalità dell'ignara connazionale. Quella che mostrava ad ogni controllo da parte delle forze dell'ordine; con quel documento, si era perfino sposata con un uruguaiano, facendo così acquisire anche a lui la cittadinanza.

[Fonte lanazione.it]

domenica 19 settembre 2010

Manifesto Femminista de-frammentato

Guida sicura per una tecno-femminista

"La famiglia nucleare dev'essere distrutta... qualunque sia il significato finale, lo sfascio delle famiglie è adesso un processo obiettivamente rivoluzionario" -- Linda Gordon

"Ritengo che l'odiare i maschi sia un onorevole e vitale atto politico, gli oppressi hanno il diritto di odiare l'intera classe che li sta opprimendo" -- Robin Morgan, Ms. Magazine Editor.

"Non ho la più pallida idea di quale ruolo rivoluzionario i maschi bianchi eterosessuali possano avere, visto che essi sono l'incarnazione stessa di un potere rivoluzionario basato sui propri privilegi. D'altra parte, ho comunque parecchia difficoltà a capire cosa in genere gli uomini potrebbero fare riguardo questa questione. A parte iniziare a fare tutti i lavori degradanti che le donne hanno fatto per generazioni, magari potrebbero anche suicidarsi in massa ? No, non volevo davvero dire questo. Invece si, volevo proprio dir questo." -- Robin Morgan

"Non possiamo distruggere le iniquità fra gli uomini e le donne finchè non distruggeremo il matrimonio" -- Robin Morgan (Sisterhood Is Powerful, (ed), 1970, p. 537)

"Io sostengo che lo stupro esista ogni volta che il rapporto sessuale non è stato avviato dalla donna, scaturito dal proprio desiderio e affetto genuino" -- Robin Morgan

"Definire un uomo come un animale e fargli un complimento; l'uomo è una macchina, un vibratore ambulante". Valerie Solanas, Authoress of the SCUM Manifesto

"Io voglio vedere un uomo picchiato a sangue e con un tacco a spillo conficcato nella sua bocca, come una mela nella bocca di un porco" -- Andrea Dworkin

"Il matrimonio è un'istituzione che si è sviluppata dalla pratica dello stupro" -- Andrea Dworkin
"Domanda: La gente crede che lei è ostile agli uomini.
Risposta: Lo sono." -- Andrea Dworkin

"L'istituzione dei rapporti sessuali è anti-femminista" -- Ti-Grace Atkinson; Amazon Odyssey (p. 86)

"Il Femminismo è la teoria, il Lesbianismo è la pratica" -- Ti-Grace Atkinson

"Lo stupro altro non è che un processo più o meno consapevole di intimidazione con cui tutti gli uomini mantengono tutte le donne in uno stato di paura" -- Susan Brownmiller; Autrice di "Against Our Will" p.6

"Gli uomini ingiustamente accusati di stupro possono comunque imparare da tale esperienza" --Catherine Comins

"Le donne hanno le loro colpe. Gli uomini ne hanno solo due: tutto ciò che dicono e tutto ciò che fanno" --Popolare Graffitto Femminista

"Quando una donna raggiunge l'orgasmo con un uomo lei sta solamente collaborando al sistema Patriarcale, erotizzando la propria oppressione..." - Sheila Jeffrys

"I rapporti sessuali etero sono la pura, formalizzata espressione di disprezzo per il corpo delle donne" -- Andrea Dworkin

"Tutti gli uomini sono stupratori, questo è ciò che sono". -- Marilyn French

"L'unica cosa a cui son buoni gli uomini è per scopare, e per investirli con un camion". Dichiarazione fatta da un'amministratrice Femminista della Maine Univiersity, quotata da Richard Dinsmore, il quale poi vinse una causa civile contro l'università per un totale di 600,000 dollari.

"Non voglio mettermi nella condizione di spiegare a un bambino maschio di 9 anni il perchè io sono convinta che sia OK per le bambine di indossare magliette che rivelino la loro superiorità nei confronti dei bambini maschi" --Treena Shapiro

"In genere io supporto il diritto di una bambina di offendere ogni membro del sesso opposto che le passi davanti. Infatti, preferisco vedere una piccola bambina indossare una maglietta che prende in giro i bambini maschi piuttosto di una che li faccia arrapare" --Treena Shapiro

"Noi siamo, come genere, infinitamente superiori agli uomini." -- Elizabeth Cady Stanton
"Sono fermamente convinta che una donna ha il diritto di giustiziare un uomo che l'ha stuprata" --Andrea Dworkin

"Solo quando la maschilità sarà morta- e perirà quando la femminilità saccheggiata smetterà di sostenerla" --Andrea Dworkin

"La fissazione di Bill Clinton per il sesso orale -e non il sesso reciproco- mette le donne in uno stato di perenne sottomissione. E' il più feticista, senza cuore e freddo scambio sessuale che si possa immaginare" --Andrea Dworkin

"Qualsiasi rapporto sessuale, anche il sesso consensuale all'interno del matrimonio, è un atto di violenza perpetrato contro una donna". --Catherine MacKinnon


"Dobbiamo terrorizzarli ancora ed ancora e distruggerli come potere, finchè anche l'ultima loro voce verrà azzittita... allora avremo distrutto il nucleo della famiglia, la norma eterosessuale... e questo sarà il nostro contributo alla storia del mondo" ---Françoise d'Eaubonne, 1974

"Ho raggiunto un punto in cui non sono più spaventata o irritata da quegli uomini che sono fieri della loro mascolinità" --Trille Nielsen

"Gli uomini sono di un altro pianeta, mandati qui in astronavi per copulare con le abitanti femmine del pianeta terra e propagare la specie- una missione per il quale la scienza li ha adesso resi del tutto inutili. Dobbiamo solamente tenere un gruppetto di donatori in una fattoria per lo sperma, dove potranno sussistere mangiando pizza e bevendo birra". --Rosie DiManno, giornalista del Toronto Star, Alberta Report, Gennaio 11, 1999, pag. 31

"Tutti gli uomini che stanno combattendo e piangendo per ottenere la custodia condivisa dei figli sono proprio quegli uomini che non meritano nessuna custodia. Non sono altro che violentatori e pedofili". --Cindy Ross

"La questione è molto semplice, ogni donna deve essere desiderosa di essere indentificata come una lesbica se vuole essere completamente femminista" --National NOW Times, Gennaio, 1988 (NOW= "National Organization of Women", la più grande e potente organizzazione femminista americana.)

"Dal momento che il matrimonio costituisce una schiavitù per le donne, è chiaro che il Movimento delle Donne debba concentrarsi per attaccare questa istituzione. La libertà per le donne non potrà essere acquisita finchè il matrimonio non verrà abolito" --Sheila Cronan, Leader Femminista

"Il matrimonio è da sempre esistito per il beneficio degli uomini; ed è stato un metodo legalmente sanzionato per controllare le donne... Dobbiamo distruggerlo. La fine dell'istituzione del matrimonio è una condizione necessaria per la liberazione delle donne. E' per noi quindi importante incoraggiare le donne a lasciare i loro mariti e non vivere da sole con gli uomini... Tutta la storia dovrà essere riscritta in termini di oppressione delle donne. Dobbiamo ritornare alle antiche religioni femminili come la stregoneria" --dalla "Dichiarazione di Femminismo", Novembre 1971

"Affinchè i bambini vengano cresciuti con parità, dobbiamo portarli via dalle famiglie e crescerli in comuni appositi" --Dr.Mary Jo Bane, femminista e assistente professore di educazione al Wellesley College


"Essere una casalinga è una professione illegittima. La scelta di servire ed essere protetta, e di pianificare una vita familiare è una scelta che non dovrebbe esistere. Il cuore del femminismo radicale è di cambiare tutto ciò." --Vivian Gornick, autrice femminista -Università dell'Illinois. Aprile 25, 1981.

"La cosa più misericordiosa che una famiglia numerosa possa fare ad uno dei suoi bambini più piccoli è ucciderlo". --Margaret Sanger, autrice di "Women and the New Race," p. 67

"Più divento famosa e potente, e più potere ho per far del male agli uomini" --Sharon Stone

"Gli uomini sono degli animali." --Ireen von Wachenfeldt (femminista svedese)

"Gli uomini devono essere ridotti e mantenuti ad una percentuale di circa il 10% della razza umana" --Sally Miller Gearhart

"In una società patriarcale, ogni rapporto sessuale etero è uno stupro perchè le donne, come gruppo, non sono forti abbastanza per dare un consenso vero e proprio" --Catharine MacKinnon

"Gli uomini che sono in galera per stupro credono che sia la cosa più stupida di questo mondo... son stati messi in galera per un qualcosa che differisce molto poco da ciò che la maggior parte degli uomini fa e poi chiama "sesso". L'unica differenza è che quelli in galera son stati arrestati". --Catharine MacKinnon

“In questa società la vita, nel migliore dei casi, è una noia totale e nulla riguarda le donne: dunque, alle donne responsabili, civilmente impegnate e in cerca di emozioni sconvolgenti, non resta che rovesciare il governo, eliminare il sistema monetario, istituire l’automazione globale e distruggere il sesso maschile." --Valerie Solanas

"Il maschio è un animale domestico che, se trattato con fermezza... può essere addestrato per fare molte cose." --Jilly Cooper

"Buona parte, e certamente la parte più divertente, di essere una femminista è quella di terrorizzare gli uomini." --Julie Burchill

"La mia opinione riguardo agli uomini è il prodotto della mia esperienza. Nutro poca simpatia per loro. Come un Ebreo appena liberato da Dachau, guardo il bel giovane soldato Nazista cadere per terra nel dolore con un proiettile nello stomaco, lo guardo con scarso interesse, poi vado per la mia strada. Non mi fa nè caldo nè freddo. Semplicemente non m'interessa. Che persona lui fosse, le sue colpe e i suoi desideri, semplicemente non m'interessa" --Marilyn French

"MASCHIO: ... rappresenta una variante o una deviazione della categoria della femmina. I primi maschi erano mutanti, il sesso maschile rappresenta una degenerazione e una deformazione di quello femminile.
UOMO: ... una obsoleta forma di vita, una creatura ordinaria che ha bisogno di essere controllata. Un polemico uomo-bambino." --Estratto da un Dizionario Femminista (ed. Kramarae and Triechler, Pandora Press, 1985)

"I mass media trattano la violenza sulle donne, ad esempio lo stupro, le percosse e l'omicidio di mogli e fidanzate, o l'incesto maschile con i propri figli, come aberrazioni che riguardano solo l'individuo. Nascondendo il fatto che in verità qualsiasi violenza maschile nei confronti delle donne fa parte di una operazione pianificata." --Marilyn French

"Io sono convinta che le donne abbiano una capacità di comprensione e compassione di cui gli uomini sono strutturalmente sprovvisti, non ce l'hanno perchè non possono avercela. Sono semplicemente incapaci di tutto ciò." --Barbara Jordan

"Probabilmente l'unico posto in cui un uomo può davvero sentirsi sicuro è in una cella di massima sicurezza, salvo ovviamente la minaccia di una imminente liberazione." --Germaine Greer

"Una donna ha bisogno di un uomo tanto quanto un pesce ha bisogno di una bicicletta." --Irina Dunn (1970)

"Ho molta difficoltà con l'idea che possa esistere un uomo ideale. Per quanto mi riguarda, i maschi sono il prodotto di un gene danneggiato. Loro fanno finta di essere normali ma tutto ciò che fanno è stare lì seduti con un sorrisino sulla faccia nel mentre che producono sperma. Lo fanno tutto il tempo. Non si fermano mai." --Germain Greer

"Regola Numero 10: picchialo regolarmente sulla testa con la tua scarpa" --Sharon Stone (dichiarazione fatta durante il talk show 'On David Letterman', in cui presentò una lista di 10 cose da fare per mantenere il tuo uomo)

"Uno degli impliciti, seppur non ammessi, pilastri del femminismo è stato un fondamentale disprezzo per i maschi" --Wendy Dennis (scrittrice)

"Quando le donne si potranno mantenere da sole, e avere accesso a tutti i settori e professioni, con una casa propria e un conto in banca... solo allora potranno possedere il loro corpo ed essere delle dittatrici nella vita sociale" --Elizabeth Cady Stanton

"La sessualità dei maschi è sporca e violenta, e gli uomini talmente potenti che sono in grado di penetrare le donne per fotterle e riprogrammarle dal di dentro. Come Satana, gli uomini possiedono le donne, facendo si che le loro perverse fantasie finiscano poi per appartenere anche alle donne. Una donna che fa sesso con un uomo, quindi, lo fa contro la sua volontà, anche se non si sente costretta. " --Judith Levine

"Il sesso è la croce nel quale le donne vengono crocifisse. Il sesso può quindi solamente essere definito come stupro universale" --Hodee Edwards

"Mi chiedo se (Martin Luther King) abbia mai fatto qualcosa d'importante, o solamente fatto arrabbiare molta gente e causato un sacco di sommosse" --Pat Poole, membra del Consiglio della città di Melbourne, che si è opposta a nominare una via in onore a Martin Luther King

"Compara i resoconti delle vittime di stupro con quelli delle donne che hanno fatto sesso. Sono molto simili... L'unica grande differenza fra il sesso (normale) e lo stupro (anormale) è che il normale capita così spesso che è difficile far notare ad una persona ciò che di sbagliato c'è in esso" --Catherine MacKinnon

"Sotto il patriarcato nessuna donna è libera di vivere la propria vita, o di amare, o di crescere i propri figli. Sotto il patriarcato ogni donna è una vittima, del passato, del presente e del futuro. Sotto il patriarcato, la figlia di ogni donna è una vittima, del passato, del presente e del futuro. Sotto il patriarcato il figlio di ogni donna è il suo potenziale traditore e anche l'inevitabile stupratore o violentatore di un'altra donna" -- Andrea Dworkin

"La scoperta dell'uomo che i propri genitali possono essere usati come un'arma per generare paura dovrà essere considerata come una delle più importanti scoperte della preistoria, assieme all'uso del fuoco, e alla prima ascia di ferro" --Susan Brownmiller

"Il romanticismo altro non è che stupro adornato da un aspetto prezioso" --Andrea Dworkin

"La famiglia nucleare è un focolaio di violenza e depravazione" --Gordon Fitch

"Le femministe hanno da sempre criticato il matrimonio come un luogo di oppressione, pericolo e schiavitù per le donne" --Barbara Findlen

"Dio cambierà. Noi donne... cambieremo il mondo talmente tanto che Lui non troverà più spazio qui." --Naomi Goldenberg

"Chi se ne frega come si sentono gli uomini, o cosa fanno, o se soffrono ? Hanno avuto più di 2000 anni per dominare e hanno combinato un pasticcio completo. Adesso è il nostro turno. Il mio unico commento per gli uomini è, se non vi va bene, buona fortuna - e se vi mettete sulla mia strada, io vi metto sotto." --Herald-Sun, Melbourne, Australia - 9 February 1996

"IL problema è che la maggior parte degli uomini sono dei coglioni. Il problema è che la maggior parte delle donne continuano ad aver a che fare con questi coglioni." --Cher

"Gli uomini hanno sempre detestato i pettegolezzi delle donne perchè quello che sospettano è la verità: le loro misure (del pene) vengono prese e poi paragonate." --Erica Jong

"Gli uomini si aspettano molto, e fanno troppo poco." --Allen Tate

"Il cuore degli uomini è freddo. Essi sono indifferenti." --Mother Jones

"Il Cromosoma maschile è un cromosoma femminile incompleto. In altre parole, il maschio è un aborto che cammina, abortito allo stadio genetico. Essere maschio è essere deficiente, emozionalmente limitato: la mascolinità è una malattia di deficienza e i maschi sono storpi emotivi." --Valerie Solanas

"Se vuoi che venga detto qualcosa, chiedi ad un uomo, se vuoi che venga fatto qualcosa, chiedi ad una donna." --Margaret Thatcher

"Gli uomini sono come le gomme da masticare, dopo che le mastichi perdono il sapore". --Ally McBeal (personaggio televisivo del celebre telefilm americano "Ally McBeal")

"Ciao, io mi chiamo Mary Odiare-gli-Uomini-è-Divertente. Da quando ho imparato ad accettare la mia natura femminista, ho scoperto la grande gioia nel minacciare le vite degli uomini, frustando i fratelli dei club [NdR- le famose "fraternities" dei College Americani] e complottando per uccidere il patriarcato. Io odio i maschi proprio perchè son maschi." --Inizio di un discorso tenuto da una ragazza di nome Mary durante una conferenza femminista tenutasi all'Università del New Hampshire il 10 Marzo 2005. Dopo queste prime frasi della ragazza il pubblico, composto interamente da femministe, ha iniziato ad applaudire ed ha intonato una canzone sulla castrazione dei maschi.

"Gli uomini sono delle bestie, anche se persino le bestie non si comportano come gli uomini." --Brigitte Bardot