Cerca nel blog

venerdì 25 novembre 2011

Insegnante lesbica condannata a 15 mesi e radiata a vita dall'incarico scolastico

Avevamo già parlato di Helen Goddard (foto), ai tempi dell’accusa che le era stata mossa contro: l’aver irretito e fatto sesso con una ragazzina, sua studentessa nell’istituto dove insegnava. E ora è arrivato il verdetto del processo, in Gran Bretagna: la donna è stata condannata a 15 mesi di prigione e all’impossibilità di poter insegnare ancora in qualsiasi scuola.

Durante il processo, è risultato che la donna e la sua alunna avevano stretto amicizia dopo la scuola, durante un incontro in un bar della zona. Dopo una simpatia e un feeling iniziale, tra la quindicenne e la giovane insegnante di 26 anni è nata una relazione sessuale che ha portato ad una segnalazione anonima per informare l’istituto di ciò che stava accadendo.

La ragazzina ha anche confermato e testimoniato di essere stata lei ad irretire e sedurre la professoressa e che il rapporto era assolutamente consenziente e quindi non si è trattato di violenza. Parole e rassicurazione che comunque non hanno convinto e hanno portato alla condanna dell’insegnante, che, di fronte alla sentenza è scoppiata in lacrime, ammettendo di essere colpevole di tutti e sei i capi d’accusa.

 http://www.queerblog.it/post/6122/insegnante-condannata-a-15-mesi-e-radiata-a-vita-dallincarico-scolastico

domenica 13 novembre 2011

Uomo trovato morto accoltellato. Si interroga la compagna

Il corpo senza vita di un uomo è stato scoperto tra le mura di casa sua, a Roma in via Francesco Tovaglieri in zona Casilina.

Sul suo cadavere era riportate ferite di arma da taglio alla schiena.

In casa, con l'uomo,  un operaio di 58 anni, c'era la compagna, di 34 anni, con la quale la vittima aveva avuto in passato delle liti domestiche.

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa della coppia e la stessa convivente.

Inutili però i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Casilina e del Nucleo investigativo di via Inselci che stanno interrogando la donna.

giovedì 10 novembre 2011

PINGUINI GAY SEPARATI: "SPECIE A RISCHIO"

Due pinguini sono stati separati perché non attratti dalle femmine, in nome della "salvezza della specie". 

E’ la strana storia riportata dal National Post di Toronto, Canada. I due pinguini africani maschi Pedro e Buddy, che il quotidiano etichetta come gay, sono stati separati perchè non dedicavano attenzione ai pinguini femmina, rischiando così di far passare la stagione degli amori senza accoppiarsi.

I due animali erano stati trasferiti allo zoo di Toronto dal Pittsburgh National Aviary, proprio al fine di consentire i loro accoppiamenti. Ma i due hanno preferito la reciproca compagnia a quella degli esemlari femmina dello zoo.

Fin dal loro arrivo, i due maschi avevano cominciato a comportarsi come una coppia, destando curiosità e portando i responsabili alla decisione, discussa, di separarli. Tom Mason, uno dei responsabili dello zoo ha dichiarato: “Le due femmine li hanno seguiti, dobbiamo semplicemente far in modo che i due maschi mostrino interesse nei loro confronti.Se Pedro e Buddy non fossero geneticamente così importanti allora li lasceremmo fare”. 


"DROGAVA E STUPRAVA 11 ALUNNI": PROFESSORESSA PEDOFILA IN MANETTE

Ha fatto sesso con 11 dei suoi studenti dopo averli storditi appositamente con sostanze alcoliche. 

Cindy Clifton, insegnante statunitense di 60 anni, adesso è veramente nei guai.


La donna rischia fino a 60 anni di carcere.


Le vittime dell'abuso sono tutti ragazzini fra i 14 e i 17 anni, dettaglio che aggrava la posizione dell'educatrice di Covington, Tennessee (Usa). 

Il suo avvocato l'ha descritta come una "moglie devota, laboriosa insegnante e membro fedele della sua chiesa".


Descrizione che non combacia per nulla con le tesi dell'accusa, che la ritiene respondabile di numerosi abusi su minorenni.

venerdì 4 novembre 2011

E' nato il serpente a due teste


Un uovo di serpente, sottoposto all'incubazione al Sunshine Serpent della Florida, ha dato vita ad un rarissimo esemplare a due teste. 

La nascita di questo animale ha lasciato esterefatti i presenti e Daniel Parker, biologo dell'Università della Florida ha detto: «Non potevo credere ai miei occhi, è straordinario». 

Questo particolare rettile ha due cervelli differenti che inviano segnali ad un unico corpo, non è velenoso e di solito si nutre di insetti, lucertole e piccoli mammiferi.

martedì 1 novembre 2011

Halloween, troppo alcol: 15enne va in coma etilico

È pesante il bilancio degli eccessi registrati nella scorsa notte, per Halloween, in provincia di Lecco.

Tre giovanissimi d'età compresa tra i 15 e i 16 anni, in particolare, sono stati soccorsi per intossicazione alcolica dopo aver partecipato a una festa in discoteca lungo il fiume Adda e uno di loro è stato soccorso in coma etilico.

Due ventenni sono venuti alle mani in un'altra discoteca e una ventisettenne è rimasta ferita a sua volta in un litigio.

A Oggiono un bambino di 11 anni è rimasto ustionato a una mano dallo scoppio di un petardo. Registrati anche alcuni vandalismi.